Biografia























Eugenio Viola (Napoli 1975), è critico d'arte e curatore indipendente. Dal 2009 al 2012 è stato curatore della Project Room del Madre (Museo d'Arte Contemporanea DonnaRegina) di Napoli. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l'Università degli Studi di Salerno. Studioso delle teorie e delle esperienze legate alla performance e alle poetiche corporali, ha pubblicato sull'argomento diversi saggi, tra cui: “Post Human vs Neo-Barocco” (Ed. Electa, Napoli, Milano, 2009); “Itinerari del Post-Human” (Ed. Modo, Milano, 2005) e ha curato la monografia dedicata ad Orlan (Ed. Charta, Milano 2007). Collabora stabilmente con “Flash Art” (Italia) e “artforum.com” (U.S.A.). È membro dell’IKT (International Association of Curators of Contemporary Art) e di diversi premi e giurie. Ha curato numerosi cataloghi e mostre in Italia e all’estero, tra cui: Marina Abramović – The Abramović Method (PAC | Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano, 2012); Transit, (Museo Madre, Napoli / Townhouse, Cairo / PiST, Istanbul / CCA, Tel Aviv / State Museum, Salonicco, 2009-2011); Corpus. Arte in Azione, festival che ha presentato, tra gli altri, performance di: Ron Athey, Gabrjiel Savic Ra, Kira O’Reilly, Tobias Benrstrup, Jamie Shovlin and Lustfaust, Milica Tomic, Tania Bruguera, Regina Josè Galindo, Teresa Margolles, Maria Josè Arjona, Cristian Chironi, Jacopo Miliani, Luigi Presicce, Davide Balliano, Francesca Grilli, Rosy Rox (Museo Madre, Napoli, 2009-2012); Francesco Jodice – Babel (Museum of Contemporary Art, Zagabria, 2011); Sistema Binario (Stazioni di Mergellina, Napoli / Stazione Ferroviaria di Belgrado, 2008); Camera con Vista (Pan | Palazzo delle Arti Napoli / Istituto Italiano di Cultura, Belgrado, 2008); Orlan. Post-Identity Strategies (Kunsthalle di Tallinn, 2008); Oltre lo Specchio (Villa Italia, Belgrado, 2008); Carlos Garaicoa per “Fate Presto” (Complesso Monumentale di S.Sofia, Salerno, 2008); Arte e Omosessualità, da von Gloeden a Pierre e Gilles (Palazzo della Ragione, Milano / Palazzina Reale di Santa Maria Novella, Firenze, 2007); Orlan: Le Rècit Musée d'Art Moderne de Saint-Etienne Métropole, Francia, 2007; V.I.P. / Very Important Portraits di David LaChapelle (Museo di Capodimonte, Napoli, 2006).


Nessun commento: